Sei qui: Chi siamo La Storia

La Storia

Gocce di memoria è il progetto più recente in casa ANTHROPOS”.
La storia di ANTHROPOS incomincia nel 1986, ed è tutta concentrata  sull’offerta di servizi specialistici per la salute mentale e per il disagio psichico.
Negli anni,  l’impegno costante e la determinazione a produrre benefici per gli ospiti e per la Comunità, hanno consentito l’avvio di sempre nuove strutture riabilitative territoriali.
Ecco le tappe del percorso:
1988: la Comunità Riabilitativa Assistenziale Psichiatrica di …;
1990: il Centro Diurno di Giovinazzo;
1996: il Centro Diurno di Bitonto; 
1999: il Gruppo Appartamento di Giovinazzo;
2000: la Comunità Alloggio di Giovinazzo;
2008: su richiesta della Asl Ba è stato attivato un servizio domiciliare di neuropsichiatria infantile;
2010: in connessione con i Centri di Salute Mentale, è stato attivato un servizio di Residenzialità, Assistenza e Home Maker;
2010: il Centro Diurno GOCCE DI MEMORIA di Giovinazzo;
2011: la Casa per la Vita a Bitonto.
Dal 2008 ha attivato su richiesta della Asl Ba un servizio domiciliare di neuropsichiatria infantile.

  • Dal 2010 ha attivato in connessione con i Centri di Salute Mentale un servizio di Residenzialità Assistenza e Home Maker.
    Da sempre ANTHROPOS investe nel recupero dei suoi ospiti. Lo fa coinvolgendo professionisti qualificati e prevedendo accurati programmi terapeutici costruiti e elaborati a misura di ogni esigenza.  Ogni persona ha diritto ad un percorso di vita dignitoso, fatto di autonomia, di lavoro, di affetti e di amicizia sincera. Per questo, ad ognuno è offerta la prospettiva di un miglioramento e la garanzia di una vita "come tutti gli altri".
    Le attività riabilitative sono articolate, si rinnovano continuamente e comprendono: laboratori espressivi, manuali e corporei, attività sportive, didattiche, pre-lavorative, di socializzazione, di formazione, di orientamento al lavoro.
    ANTHROPOS crede nella partecipazione e nell’integrazione sociale. Questi sono i più recenti progetti  realizzati:
  • - il torneo interprovinciale di calcetto, rivolto a squadre provenienti da altre strutture riabilitative psichiatriche di Bari e Provincia;
  • - la manifestazione ecologica "E se prendessimo la bicicletta?";
  • - la manifestazione "Coloriamo i cassonetti", destinata ai ragazzi delle scuole;
  • - "Incontri di Primavera" finalizzati alla conoscenza di alcune zone di interesse ambientale dell’intera regione;
  • - "Caro Babbo Natale", e altre feste di quartiere e sagre popolari per celebrare ricorrenze;
    - "Alternanza Scolastica" un progetto di lotta allo stigma e prevenzione del disagio psichico, attraverso lo strumento del cinema e del teatro, seguito da qualche anno dalle scuole medie e superiori del territorio.


ANTHROPOS, nel tempo, ha maturato orientamenti sempre più applicativi e di utilità per i suoi ospiti e per il sociale. In questo orientamento rientra la decisione di avviare:

  • - nel 1993 Mediterranea, una cooperativa che vede coinvolti i pazienti psichiatrici e che si occupa di diffondere cultura e di erogare formazione;
  • - Nel 2001, da un progetto europeo denominato HEIS (Horizon Eco Impresa Sociale) è nata la cooperativa: HEIS Alberovivo, che inserisce al lavoro anche tramite borse lavoro, utenti ospiti delle strutture e altri utenti residenti a Giovinazzo.

ANTHROPOS vanta partecipazioni e alleanze con Istituzioni e Organismi nazionali e internazionali:

  • - Dal 1996 opera attivamente nell’ambito dell’Associazione Europea ASTER, che vede coinvolte 30 realtà sociali no-profit in vari paesi d’Europa nel campo dell’integrazione lavorativa dei disabili e nel settore dell’esclusione sociale;
  • - Attualmente è dotata di un sistema di monitoraggio e verifica sui programmi di Riabilitazione Individualizzati. Tutti i progetti sono condivisi e valutati insieme ai CCSSMM delle AAUUSSLL competenti. 

La Cooperativa Anthropos opera nelle varie strutture da più di 10 anni nel rispetto dei processi della Qualità dettati dalla norma internazionale ISO 9001:2008, secondo quelli etici e della responsabilità sociale SA 8000.
Per saperne di più sull'Halzheimer

Come raggiungerciCome raggiungerci

AUTOSTRADA Uscire a: BITONTO, proseguire in direzione GIOVINAZZO.

S.S. 16 BIS Uscire a: GIOVINAZZO SUD (Bitonto) o uscire a: GIOVINAZZO NORD (Terlizzi) proseguire in direzione GIOVINAZZO.

Seguire le indicazioni presenti nella mappa al seguente link.

Modalità di inserimentoModalità di inserimento

  • Convenzione posti ASL Bari
  • Convenzione INPDAP
  • A pagamento

Per informazioni contattare:
dott.ssa Floriana De Vanna,
coordinatrice
Cell. 338 29 66 505

OrariOrari

Il Centro è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 18

SedeSede

Casino della Principessa -
Strada Vicinale S. Eustachio
70054 Giovinazzo (BA)
Tel. 080 3947612
Cell. 338 29 66 505
info@goccedimemoria.it
Facebook